Villa Serena torino, casa di riposo con cucina interna

Ginnastica dolce per anziani

Un corpo che sta bene, una mente serena e l'occasione di misurarsi con la propria resistenza fisica: ecco i benefici della ginnastica dolce per anziani. Dagli esercizi mirati a una salutare passeggiata al parco, vediamo gli esercizi per anziani più adatti.

Pubblicato il 16/02/2018

Non molto tempo fa abbiamo parlato nel blog della nostra casa di riposo dei benefici dell'attività fisica negli anziani, un tema strettamente legato a quello della prevenzione, che ci è molto caro. Abbiamo quindi pensato di approfondire l'argomento parlando della ginnastica dolce per anziani, una pratica raccomandata anche da medici e fisioterapisti per i numerosi benefici psico-fisici che porta.

Fare movimento è un'abitudine che dovrebbe accompagnarci per tutta la vita ed in particolare fare ginnastica nella terza età è un'attività che può fare la differenza.

Gli esercizi adatti agli anziani

Come accennato poco fa, il tipo di attività fisica più adatto ad essere praticato dagli over 65 è la ginnastica dolce.

La ginnastica dolce si chiama così proprio perchè si pratica con movimenti leggeri e lenti, gli esercizi sono semplici e proposti in modo graduale, con delicatezza vanno a stimolare sia le parti del corpo che vengono adoperate quotidianamente che quelle che vengono usate meno.

Solitamente si pratica sotto forma di esercizi ma vanno benissimo anche una passeggiata nel parco o la scelta di preferire gli spostamenti a piedi o in bici.

Gli esercizi per anziani svolgono insieme due funzioni: la prima è un'azione di distensione muscolare -distretching- che rilassa i muscoli più affaticati come il collo, le spalle, le ginocchia e il bacino mentre la seconda va a tonificare e rendere più forti i muscoli importanti a sorreggere il corpo e quelli che vengono adoperati meno nella vita quotidiana.

Un altro aspetto positivo di questa pratica è il suo favorire la concentrazione, il rilassamento e la consapevolezza del corpo e delle sue reazioni ai diversi movimenti. Inoltre i principi della ginnastica dolce sono non sforzare eccessivamente il corpo e tenere conto delle capacità motorie e di eventuali problemi fisici di chi la pratica; possiamo quindi dire che la ginnastica dolce è indicata per gli anziani proprio per la sua combinazione di delicatezza ed efficacia.

Ginnastica dolce: i benefici sull'umore

Praticando questo tipo di movimento con continuità i risultati non tarderanno a manifestarsi: la capacità motoria è ampiamente migliorata, la postura è più eretta e anche la flessibilità è migliorata.

Ma non si tratta solo dei benefici a livello corporale, è anche l'umore a giovarne (e il buon umore fa vivere meglio e più a lungo, ricordate?): fare ginnastica in spazi adibiti diventa un'occasione di socializzazione e scambio e facendo attività fisica viene rilasciatata una grande quantità di endorfine, il cosidetto ormone del buonumore.

Inoltre praticare un'attività di ginnastica adatta agli anziani è un ottimo modo per l'anziano di misurarsi con successo con la propria resistenza fisica e col proprio corpo. Sentire rafforzata la confidenza e la fiducia nelle proprie capacità motorie è una forte motivazione ed un toccasana per umore ed autostima!

Casa di Riposo convenzionata ASL
Non ci sono orari di visita nella nostra casa di riposo
Videochiama gratuitamente con Skype il tuo caro

Residenza Villa Serena di Perloro S.r.l. - Via Valobra, 197 - 10022 Carmagnola (Torino) - Tel.011.9723162 - P.I. 11464860011
Privacy - Cookie
Siti web Torino Mantanera
Casa di riposo Torino - Residenza per anziani Carmagnola