Villa Serena torino, casa di riposo con cucina interna

I frutti che combattono la disidratazione

Quali sono i frutti estivi che aiutano a combattere la disidratazione estiva?

Pubblicato il 26/07/2019

Con l’arrivo del gran caldo arrivano anche i primi colpi di calore, abbassamenti di pressione, mal di testa, stanchezza, ridotta capacità di concentrazione e attenzione, irritabilità, vertigini, disidratazione spesso dovuti alle scarse precauzioni che si prendono di fronte a questi repentini cambi climatici a cui l’organismo non riesce ad adattarsi poi facilmente. Gli esperti, soprattutto per i soggetti più a rischio come bambini ed anziani, consigliano di avere qualche accortezza in più (come evitare di uscire o fare sforzi soprattutto nelle ore più calde) e di associare anche a tavola una dieta fatta di cibi freschi e leggeri, che riuscirebbero a contrastare l’insorgere dei malesseri dovuti dal caldo. Come ad esempio la disidratazione. A Villa Serena assicuriamo ai nostri ospiti di provvedere alla loro salute per evitare la disidratazione. Vediamo insieme nello specifico quali consigli utili ci danno gli esperti.

Che cos’è la disidratazione?

D’estate è facile disidratarsi in quanto sudando e consumando liquidi in eccesso, non se ne reintroducono poi abbastanza da stabilire un equilibrio nel corpo. Normalmente infatti bisognerebbe assumere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, d’estate invece l’organismo ha bisogno di introdurre almeno 3 litri di liquidi, una quantità che è pari a quella che si elimina attraverso sudore, urine e respirazione. D’estate non basta solo bere acqua o bibite ghiacciate, queste ultime da evitare visto che portano solo ad un immediato piacere ma che essendo ricche di zuccheri semplici non favoriscono l’idratazione; è importante aumentare il consumo d’acqua quando si innalzano le temperature, ma ci si più idratare anche mangiando alimenti particolari che aiutano a prevenire la secchezza cutanea.

frutti-e-disidratazione

Con quali alimenti arricchire la propria dieta?

Gli esperti consigliano di privilegiare cibi freschi per abbassare la temperatura corporea, ricchi di vitamine ed evitare piatti elaborati o ricchi di grassi; aumentare l’idratazione per contrastare la sudorazione e la perdita di sali è molto utile ma bisogna ricordarsi anche di mangiare leggero e quindi scegliere alimenti facilmente digeribili, riducendo quindi la carne rossa ma favorire anzi il consumo di pesce, che è ricco di Omega 3, un acido grasso essenziale che riduce la secchezza cutanea; è consigliato anche introdurre il consumo di cereali integrali che sono ricchi di vitamina B che idrata la pelle, così come porre attenzione a tutto ciò che è troppo caldo o troppo freddo, poiché influisce sui meccanismi di regolazione della temperatura. Inoltre è sconsigliato scegliere il gelato come sostituto dei pasti principali, poiché risulta sbilanciato, carente di vitamine ma anzi troppo ricco di carboidrati e grassi. È importante invece introdurre nella propria dieta cibi quali frutta e verdura fresca, che sono ricche di acqua, vitamine e sali minerali come potassio e magnesio, che aiutano a sconfiggere il senso di spossatezza che deriva dal caldo. È preferibile scegliere frutta di stagione, perché proprio i frutti estivi sono molto più ricchi di acqua rispetto agli altri frutti presenti negli altri periodi dell’anno, senza dimenticarsi di tutti quegli alimenti di colore arancione/rosse che contenendo betacarotene (provitamina A) favoriscono anche la protezione della pelle dai raggi solari. 

Di seguito un elenco di alimenti ad alto contenuto di acqua, che è consigliato inserire nella propria alimentazione:

- Zucchina: composta dal 95% di acqua e a bassissimo valore calorico, composto da minerali, vitamina A e C e carotenoidi;

- Cetriolo: composto dal 96% di acqua e ricco di vitamina C e Sali minerali, è anche un ottimo diuretico, rifresca ed ha un’azione disintossicante;

- Anguria: costituita dal 96% di acqua, contiene un ottimo quantitativo di fruttosio, vitamine A, C, B e B6 e sali minerali come potassio e magnesio, che aiutano a combattere il senso di spossatezza tipico estivo, è un alimento dissetante e un ottimo diuretico;

- Melone: costituito dal 92% di acqua e da glucidi, proteine e lipidi, ricco di vitamina A e C, fosforo e calcio, è uno degli alimenti che favoriscono la protezione dai raggi UV ed è un frutto idratante e rinfrescante; 

- Pesca: composta dall’87% di acqua e ricca di potassio, ferro, vitamina C e provitamina A, ha proprietà antiossidanti, rinfrescanti e disintossicanti, garantisce un’azione tonificante, ricostituente, rafforza denti, ossa e protegge pelle e occhi grazie al contenuto di betacarotene, è anche un ottimo diuretico;

- Pollo: è la carne più leggera ed ha un buon contenuto proteico (20%) a cui si aggiungono sodio, potassio, fosforo, magnesio, ferro e vitamine B1 B2 e PP;

- Palombo: è ricco di minerali come iodio, fosforo e calcio, vitamina A e PP, è un pesce semigrasso, con buon contenuto proteico (15%) e povero di grassi;

- Sogliola: consigliata per l’alimentazione dei bambini, è un pesce magro, molto digeribile e ricco di proteine;

- Altri cibi consigliati ad alto contenuto di acqua sono: Lattuga (95% acqua), Ananas (95%), Sedano (95%), Mirtilli (95%), Pompelmo (90%) e Pera (89%).

 

Nella nostra casa di riposo assicuriamo ai nostri ospiti un’alimentazione ricca di questi alimenti ad alto contenuto di acqua e sostanze, utili a combattere la disidratazione estiva, così come a tutte le altre precauzioni a cui si deve fare attenzione durante questa stagione. Le cuoche di Villa Serena propongono loro ogni giorno una dieta studiata appositamente, piatti gustosi ma al tempo stesso leggeri e facilmente digeribili. Scopri anche quali attività proponiamo d'estate per non far sentire soli i nostri ospiti. Nella nostra rsa nulla è lasciato al caso, nè dal punto di vista della salute, nè sotto il profilo del benessere fisico e psicologico.

Casa di Riposo convenzionata ASL
Non ci sono orari di visita nella nostra casa di riposo
Videochiama gratuitamente con Skype il tuo caro

Residenza Villa Serena di Perloro S.r.l. - Via Valobra, 197 - 10022 Carmagnola (Torino) - Tel.011.9723162 - P.I. 11464860011
Privacy - Cookie
Siti web Torino Mantanera
Casa di riposo Torino - Residenza per anziani Carmagnola