Villa Serena torino, casa di riposo con cucina interna

Coronavirus questo sconosciuto

A fine febbraio si è iniziato a sentir parlare di “CORONAVIRUS” semplificato COVID-19 questo sconosciuto.

Pubblicato il 13/05/2020

La Direttrice Avigo Haloa della struttura Residenza Villa Serena di Carmagnola in provincia di Torino, RSA residenza Sanitaria assistenziale per anziani, si è subito posta il problema di cosa fosse e cosa poteva significare per i suoi ospiti, di cui si è sempre amorevolmente occupata.

Dai notiziari non si capiva la natura di questo Virus e come avrebbe inciso nelle nostre vite, il Governo inizialmente non ha dato indicazioni, per le prime settimane ci si è trovati soli, senza alcun appoggio, delle RSA non ne parlava nessuno…

Pertanto con lodevole lungimiranza la Direttrice Avigo a partire dal 24 febbraio 2020 ha subito messo in piedi delle misure per assicurare ai suoi ospiti il massimo della sicurezza:

- Ha chiuso le porte a tutti i famigliari, le prime due settimane sono state le più complicate perché è stato difficile far capire loro che la misura adottata serviva proprio per tutelare i propri cari.

- Ha dato agli operatori della struttura i suoi DPI quali mascherine e camici/tute ect…, in modo da poterli far usare da subito, quindi tutelare i nostri ospiti.

- Ha creato un percorso di accesso agli operatori, mettendo come procedura quella di far misurare la temperatura di tutti gli operatori a inizio di ogni turno, se la temperatura risultava superiore ai 37,5° oppure se presentavano sintomi influenzali l’indicazione è stata quella di non far prendere servizio. 

coronavirus-a-villa-serena

- Ha dato indicazione alle Infermiere di controllare i parametri degli ospiti più volte al giorno.

- Abbiamo comunque cercato di far vivere con serenità la quotidianità a tutti i nostri ospiti, organizzando le attività che siamo soliti fare ogni giorno, ma anche giocare a tombola, ballare, festeggiare compleanni e ricorrenze per non far pesare loro la mancanza dei propri familiari.

- Inoltre la direttrice ha messo a disposizione il suo cellulare personale per fare videochiamate/video e foto ai familiari dei nostri ospiti, per far vedere loro le condizioni dei loro cari per mantenere il massimo della trasparenza, “punto di forza della nostra Residenza”, e per far sentire ai nostri ospiti la vicinanza della loro famiglia soprattutto in quella situazione così particolare.

Ad oggi 8 maggio 2020 a distanza di due mesi e mezzo la situazione a Villa Serena è che non ci sono stati casi di COVID-19 né tra gli ospiti né tra gli operatori,

La FASE 1 è stata superata con grande successo.

Purtroppo non possiamo dire di esserne usciti, ma questo dà la consapevolezza che in questi mesi si è lavorato in modo corretto. Purtroppo le cose non saranno più come prima, bisognerà convivere e bisognerà adottare ogni metodo e precauzione adeguata in base alle situazioni che si presenteranno nella quotidianità.

È doveroso manifestare un caloroso ringraziamento in modo particolare a tutti gli operatori socio sanitari presenti in struttura, che hanno capito la gravità della situazione e si sono adoperati a rispettare il più possibile le indicazioni date per evitare i contagi, le Infermiere che con il proprio lavoro si sono ancor di più impegnate a seguire meglio gli ospiti, il Direttore Sanitario ed il medico di struttura sempre reperibile.

Casa di Riposo convenzionata ASL
Non ci sono orari di visita nella nostra casa di riposo
Videochiama gratuitamente con Skype il tuo caro

Residenza Villa Serena di Perloro S.r.l. - Via Valobra, 197 - 10022 Carmagnola (Torino) - Tel.011.9723162 - P.I. 11464860011
Privacy - Cookie
Siti web Torino Mantanera
Casa di riposo Torino - Residenza per anziani Carmagnola