Villa Serena torino, casa di riposo con cucina interna

Mal di schiena: quali sono le cause più comuni

Quali sono le tipologie più frequenti del mal di schiena e come curarle

Pubblicato il 20/03/2020

Uno dei fastidi che riscontriamo più spesso, indistintamente dall’età e dal sesso, è sicuramente il mal di schiena. È un disturbo che interessa soprattutto la zona lombare, ma anche quella cervicale e dorsale. Le cause che possono scatenarlo sono molteplici, dagli sforzi eccessivi ai traumi sportivi, questo può durare qualche giorno o settimane per poi risolversi da solo. Il mal di schiena è una patologia che colpisce circa 15 milioni di italiani e anche se i sintomi sono diversi da persona a persona, le cause sono più o meno sempre le stesse. Ecco quali sono le varie tipologie di mal di schiena e come alleviarne il dolore.

Le cause del mal di schiena

Questa patologia come abbiamo già detto, interessa sia uomini che donne con sintomi diversi ma con cause più o meno comuni, come ad esempio la presenza di ernie, scoliosi, artrosi, postura errata, dismetria degli arti inferiori. Questa può presentarsi anche dopo alcuni traumi come cadute, incidenti stradali, traumi sportivi o durante il lavoro, ma anche a causa dello stress psicologico. Tra le cause minori invece troviamo stenosi spinale, degenerazione di uno dei dischi e la sindrome del piriforme.

Tipologie del mal di schiena

Le diverse tipologie del mal di schiena variano in base alla zona colpita dal dolore, e quindi avremo:

- Mal di schiena lombare: è il tipo di mal di schiena che va ad interessare la parte bassa della schiena, quella lombare appunto, e nella maggior parte dei casi è causata da movimenti bruschi, cadute che vanno a colpire questa zona oppure dovuta al sollevamento di oggetti troppo pesanti.

- Mal di schiena renale: comunemente chiamato mal di reni, questa tipologia di mal di schiena è un’infiammazione che interessa la zona lombare posteriore ed è causata da problemi muscolo-scheletrici nella spina dorsale, da calcoli renali, scorretta alimentazione, ciclo mestruale, cisti o abuso di farmaci.

- Mal di schiena dorsale: la dorsalgia è un tipo di mal di schiena che comprende tutti quei dolori che interessano la parte alta della schiena. È causata principalmente da colpi di freddo o movimenti errati, ma anche al sollevamento di pesi, posizioni scorrette durante il sonno, quando si è seduti o in piedi, ma anche a causa di una tensione muscolare, accumulo di stress, cadute o traumi nella zona interessata.

- Mal di schiena cervicale: la cervicalgia è un tipo di mal di schiena che interessa soprattutto la zona cervicale o le zone limitrofe. Conosciuta maggiormente come torcicollo, è causata soprattutto da una compressione dei nervi, da un disturbo muscolo-scheletrico, traumi, posture scorrette soprattutto durante il sonno.

- Sciatica: è un tipo di mal di schiena che si presenta quando si infiamma il nervo sciatico. Quando accade, questo colpisce tutta la parte bassa della schiena e si diffonde anche su glutei e gambe, limitando così i movimenti. I fattori scatenanti possono essere ernie, sindrome del piriforme o durante la gravidanza, quando il feto pesa troppo sulla muscolatura.

mal-di-schiena-anziani

Rimedi per il mal di schiena

Esistono sia rimedi farmaceutici che rimedi naturali per alleviare il mal di schiena. Quello sicuramente migliore è la prevenzione, essendo questo causato per lo più da cattive abitudini, attraverso un’attività fisica regolare o seguendo un’alimentazione corretta che faccia mantenere un peso forma che non vada ad intaccare la colonna. Ma anche grazie una postura corretta, evitando movimenti bruschi, il sollevamento di sovraccarichi sulla schiena, o stando attenti ad eventuali colpi di freddo o correnti d’aria.

Nel momento in cui però il mal di schiena si è già presentato, è possibile contrastarlo con rimedi in al tipo di mal di schiena, alla zona interessata e alla sua gravità. Se infatti il dolore o dovuto ad una posizione scorretta, basterà applicare creme o pomate sulle zone colpite oppure ricorrere ad impacchi naturali. Nel caso di dolore troppo acuto o persistente nel tempo, sarà necessario ricorrere ad alcuni farmaci specifici assunti naturalmente su prescrizione medica, oppure ricorrere a terapie quali crioterapia, agopuntura, chiropratica e osteopatia.

Se il mal di schiena è causato da stress psicologico utili saranno i rimendi come tisane rilassanti di camomilla, tiglio e valeriana oppure l’assunzione di zenzero, che ha proprietà anti-infiammatorie. 

Utili anche tisane a base di fiori di sambuco per il mal di schiena o i più comuni reumatismi. 

Sicuramente un’alimentazione sana e una costante attività fisica aiuteranno a prevenire o alleviare i primi sintomi di mal di schiena, ed è proprio questo che facciamo a Villa Serena, la nostra casa di riposo, in cui il personale si prende cura h24 dei nostri ospiti per tenere sotto controllo questo ed altri fastidi che potrebbero presentarsi.

Casa di Riposo convenzionata ASL
Non ci sono orari di visita nella nostra casa di riposo
Videochiama gratuitamente con Skype il tuo caro

Residenza Villa Serena di Perloro S.r.l. - Via Valobra, 197 - 10022 Carmagnola (Torino) - Tel.011.9723162 - P.I. 11464860011
Privacy - Cookie
Siti web Torino Mantanera
Casa di riposo Torino - Residenza per anziani Carmagnola