Villa Serena torino, casa di riposo con cucina interna

Arrivano i primi caldi: attenzione alla disidratazione nelle persone anziane

Bere acqua e mantenere il corpo ben idratato è fondamentale per il benessere degli anziani. A maggior ragione con l’arrivo della bella stagione e dei primi caldi occorre prestare maggiore attenzione e bere di più.

Pubblicato il 22/05/2017

Con l’avanzare dell’età il nostro corpo subisce molti cambiamenti ed in particolare nell’anziano il rallentamento ormonale favorisce la disidratazione dei tessuti. Ecco perchè mantenersi costantemente idratati diventa essenziale per la salute dell’anziano. Ognuno di noi dovrebbe bere circa 8 bicchieri d’acqua al giorno ma in estate il fabbisogno può anche aumentare. Un giusto apporto di liquidi aiuta a prevenire infezioni delle vie urinarie, problemi cardiaci e pressori, favorisce l’eliminazione delle tossine e aiuta il corpo a riequilibrarsi in caso ad esempio di dissenteria. 

Scegliamo l’acqua giusta

La composizione dell’acqua è molto variabile e scegliere quella giusta può fare la differenza. Sicuramente saranno da scartare per chi soffre di pressione alta tutte le acque ricche di sodio che favoriscono la ritenzione idrica. Le acque ricche di bicarbonato possono essere ideali per le persone anziane che soffrono di acidità, mentre quelle ricche di potassio e povere di calcio saranno adatte a chi soffre di reni. 

Non solo acqua

I liquidi non vengono assunti solo bevendo acqua ma anche attraverso l’alimentazione: pasti ricchi di frutta e verdura, che contengono fino all’85% di acqua, non devono mai mancare nella dieta dell’anziano.

Le altre bevande, come succhi di frutta e aranciate, sono salutari purchè senza aggiunta di zuccheri. Sono invece bandite le bevande gassate che non dissetano.

anziani-disidratazione-caldo

L’importanza della struttura e del personale sanitario per l’anziano

L’idratazione non deve mai essere eccessiva: bere in eccesso può avere controindicazioni e affaticare i reni. E’ molto importante quindi che l’anziano venga seguito con attenzione dal personale sanitario e, come avviene nella nostra casa di riposo, il livello di idratazione venga monitorato per intervenire tempestivamente ai primi segni di disidratazione.

Casa di Riposo convenzionata ASL
Non ci sono orari di visita nella nostra casa di riposo
Videochiama gratuitamente con Skype il tuo caro

Residenza Villa Serena di Perloro S.r.l. - Via Valobra, 197 - 10022 Carmagnola (Torino) - Tel.011.9723162 - P.I. 11464860011
Privacy - Cookie
Siti web Torino Mantanera
Casa di riposo Torino - Residenza per anziani Carmagnola